Il dott. d’Angelo grande protagonista a Lubiana

Un vero successo il primo Congresso Europeo di Alimentazione Sportiva Professionale organizzato dall’esperto nutrizionista sportivo.

 

Si è concluso venerdì 29 giugno a Lubiana il primo Congresso Europeo di Alimentazione Sportiva Professionale organizzato dal nutrizionista sportivo Massimo D’Angelo.

“L’idea di realizzare un congresso di alimentazione sportiva professionale era nata sin dal giorno in cui avevo scritto la prima riga della mia pubblicazione destinata ai professionisti del settore proprio dal nome -alimentazione sportiva professionale”. Questo è ciò che dice il Dott. d’Angelo al termine di una giornata interminabile, ed è stata davvero interminabile poiché anziché terminare alle 20 come da programma, il Congresso è terminato alle ore 23, lui e lo staff che l’ha supportato sono stati un fiume in piena ed hanno trasferito un enorme valore.

“Non è stato facile organizzare il congresso, soprattutto trovare dei collaboratori eccellenti che mi accompagnassero in questa avventura” continua il Dott. d’Angelo ed aggiunge come se non ne avesse avuto già abbastanza di parlare “inizialmente avevo pensato ad un congresso destinato esclusivamente ai professionisti del settore, proprio come la mia pubblicazione, dopo di ché memore dell’esperienza fatta con l’Associazione Italiana Sports Nutrition come supporto alla divulgazione per una nutrizione specifica per gli sportivi, ho deciso di indirizzare il Congresso verso coloro che effettivamente praticavano sport, cercando naturalmente di spiegare i concetti del METODO DRM in un modo più comprensibile possibile”, ed è proprio quello che è accaduto in questa interminabile giornata che, al netto delle pausa ha visto impegnati tutti i professionisti per ben 12 ore di contenuti veramente straordinari.

I contenuti sono stati davvero straordinari ed il valore trasferito a tutti i presenti è stato notevole, ma non solo da parte del Dott. d’Angelo, anche da tutti i professionisti presenti che, ognuno nel Suo campo è riuscito a trasmettere conoscenza applicabile immediatamente, ed è stato anche questa la forza di questo congresso. Non è stata solo teoria, ma ogni professionista ha cercato di dare valore al proprio intervento, illustrando quando possibile, i campi di applicabilità della loro conoscenza.

Sicuramente da oggi, ci saranno sportivi praticanti che, avranno nel loro bagaglio di conoscenza, un miglior modo di alimentarsi al fine di ottenere una performance sportiva migliorativa, un approccio più efficace alla competizione sportiva, all’allenamento e al mantenimento di uno stato di forma ottimale cercando di evitare infortuni che spesso sono evitabili con piccoli accorgimenti.

Il Dott. d’Angelo che si è occupato principalmente di alimentazione sportiva professionale, trasferendo i contenuti del metodo DRM e spiegando l’importanza di sottoporsi ad alcuni esami come quello BIA, la calorimetria indiretta e per chi cerca un netto miglioramento delle performance sportiva, l’utilità di sottoporsi ad un’indagine genetica nutrizionale.

Il Dott. Wagner lo psicologo dello sport arrivato da Monaco di Baviera ci ha insegnato i trucchi mentali (e credete che sono stati straordinari e applicabili in moltissimi campi dove esiste una competizione) per una perfetta preparazione alla competizione sportiva, ma anche alla gestione della stessa.

Albert il preparatore atletico che lavora a stretto contatto con il Dott. d’Angelo, ci ha insegnato alcuni trucchi da applicare ad ogni esercizio che già conosciamo per renderlo maggiormente efficace, ha tenuto a precisare inoltre quanto sia importante il recupero (e non una perdita di tempo), ma soprattutto l’essenzialità di una preparazione abbinata ad una corretta nutrizione specifica per lo sport praticato.

Anche gli altri professionisti come il naturopata, il podologo hanno dato il loro contributo e il fisioterapista Dott. Lang anch’egli di Monaco di Baviera ha concluso la giornata trasferendo piccoli accorgimenti al fine di evitare alcuni infortuni che spesso capitano per la scarsa conoscenza della materia.

Il concetto di scarsa conoscenza è venuto fuori spesso, proprio a carico di coloro che svolgono un’attività fisica intensa. Spesso la scarsa conoscenza è portata dalla superbia, quando invece sarebbe utile farsi supportare da professionisti del settore.
A proposito di professionisti del settore, esistono professionisti e professionisti. Perché il congresso si è prolungato oltre le 20:00, terminando alle 23:00? Dopo un coffee break il Dott. d’Angelo ha deciso di trattenersi ulteriormente al fine di rispondere a tutte le domande dei partecipanti al congresso, determinando che, oltre ribadire di essere un professionista di alto profilo, svolge il proprio lavoro con profonda dedizione.

Oggi sabato 30 giugno, mattinata dedicata esclusivamente ai professionisti del settore.

 

FONTE SPORTAL: http://www.sportal.it/altri-sport/il-dott-d-angelo-grande-protagonista-a-lubiana.html

Post recenti



Vuoi essere aggiornato sui nuovi articoli?
Lascia la tua migliore mail
Ad ogni nuovo articolo ti inviamo una comunicazione tramite mail.
La tua mail non sarà usata per comunicazioni commerciali e non sarà divulgata a terzi.
Subscribe
Potrai cancellarti quando vuoi

CONDIVISIONI

Condividi con i tuoi amici